martedì 10 agosto 2010


Ho la mente stanca di contare contare contare contare, ma mi dice ancora.
Ma il mio corpo ancora no.
Finalmente spariti quei 3 chili recuperati.
Che spero solo diventino 5 e poi 10.
Ora le tue ossa si corrodono, eppure stai nell'aria.. e conta per me. un fiume di noi che soffia di noia e ancora tutto è scorretto, t'immagino.. l'oceano fra noi.. l'oceano fra noi.. Dunque, le tue ossa si corrodono.. eppure sei intatta, miracolo! un fiume di noi esplode di gloria e anche se tutto è scorretto.. ADORAMI.

3 commenti:

desde ha detto...

davvero bello il tuo blog se vuoi passa da me http://piccolainsicura.blogspot.com/
ho iniziato questo blog da poco
un bacio stay strong

LoveToBeBones ha detto...

smettila di contare, anche se lui te ne chiede ancora.
Smettila o ti chiederà troppo.

minerva ha detto...

Ciao... Leggo il tuo blog da qualche giorno, non ho problemi alimentari, ma ti seguo comunque. Se ti va, passa dai miei due blog! Il primo è solo sulla letteratura (amo leggere alla follia, anche tu mi sembra), il secondo, è un blog di vita come il tuo. Tu lotti tutti i giorni con il tuo corpo. Io lotto con il mondo esterno, perché rifiutata per via della mia cecità. Ma non lo dò a vedere, ci sto male.